Tabella comparativa migliori prodotti

1
Prodotto
Moulinex Spremiagrumi Bianco/Nero/Grigio scuro
Immagine
Moulinex Spremiagrumi Bianco/Nero/Grigio scuro
Voto Finale
9.2/10
Marca
Opinioni utenti
Prezzo consigliato
Immagine
Moulinex Spremiagrumi Bianco/Nero/Grigio scuro
Prodotto
Moulinex Spremiagrumi Bianco/Nero/Grigio scuro
Voto Finale
9.2/10
Opinioni utenti
Prezzo consigliato

Migliori Modelli

I migliori modelli che abbiamo recensito per voi

Offerte del giorno

Sconti imperdibili e  offerte sui migliori prodotti che ogni giorno selezioniamo su Amazon

Ricerca Avanzata

Ricerca i prodotti per modello, marca, giudizio complessivo

Spazzola rotante per capelli: migliori di Giugno 2019

La spazzola rotante per capelli è uno strumento progettato per attribuire più stile alla nostra acconciatura. Ci consente di creare diverse soluzioni in poche mosse. Questo piccolo apparecchio è semplice da utilizzare: in poco tempo si potrà ottenere il look che più si desidera anche se in casa. Immaginiamo di dover partecipare ad una festa o ad un evento importante e di essere impossibilitate a raggiungere il parrucchiere. Come si fa a sistemare i capelli e a rendersi un minimo presentabile? Niente panico, la soluzione è dietro l’angolo. Una spazzola rotante può fare, infatti, al caso nostro in queste circostanze; è un ottimo rimedio per fissare la piega. Questo strumento emette aria ad alta temperatura, simulando dunque l’azione compiuta dal parrucchiere con spazzola e phon. Ci sono poi anche altri modelli che asciugano la chioma senza emettere aria calda ma ve ne parleremo in seguito in questa guida ricca di approfondimenti, dettagli e curiosità.

A conferire alla spazzola questo importante “potere magico” è il cilindro che ruota in modo automatico. Se messe a paragone con le classiche piastre, le spazzole rotanti e modellanti consentono una lavorazione migliore su ogni ciocca. Prima di acquistare un simile prodotto è importante, però, conoscere le sue caratteristiche, le sue funzioni, il costo e le modalità d’uso.

La potenza

Le spazzole rotanti, note anche come spazzole ad aria, sono prodotti funzionali all’asciugatura dei capelli e alla messa in piega. Questi apparecchi vanno usati sui capelli bagnati e riproducono il movimento che fanno tutti i parrucchieri quando stirano i capelli con spazzola e phon.

La spazzola rotante può essere usata anche sui capelli asciutti per meglio fissare l’acconciatura.

Per stirare i capelli o per attribuire alla chioma una forma più mossa siamo soliti usare un phon ed una spazzola cilindrica. Questo strumento va usato, a partire dalle radici fino alle punte su ogni ciocca che verrà poi modellata. Non tutti però sono in grado di fare una buona piega ai propri capelli con asciugacapelli e spazzola classica. Ecco perché la spazzola rotante rappresenta una valida alleata per velocizzare e soprattutto semplificare la messa in piega.

Uno dei fattori più importanti da considerare al momento dell’acquisto è quello della potenza del motore della spazzola rotante: da tale parametro derivano poi le prestazioni dell’apparecchio.

Ad indicare la potenza e la velocità della spazzola rotante è il numero di Watt. Maggiore sarà tale valore, minore sarà il tempo impiegato per la messa in piega e superiore il risultato. Le spazzole rotanti, contrariamente ai phon, non hanno comunque motori molto potenti anche perché parliamo di apparecchi compatti e di piccole dimensioni.

La potenza di una spazzola rotante oscilla tra i 500 Watt e i 1000 Watt circa. La scelta del prodotto giusto va fatta tenendo conto del tipo di chioma e dell’uso che verrà fatto del dispositivo.

Il nostro consiglio è quello di optare comunque per prodotti che abbiano una potenza che oscilli tra gli 850 e i 1000 Watt se si hanno capelli più lunghi e se lo strumento si condivide in casa con altre persone. Per chi, invece, ha capelli sottili e più corti, può andare bene anche una spazzola rotante che abbia una potenza compresa tra i 600 e i 700 Watt.

Il cilindro

Altro aspetto da considerare prima di comprare una spazzola per capelli è il cilindro rotante che rappresenta il “cuore” dell’apparecchio. E’ fondamentale concentrare la nostra attenzione sul diametro di tale componente: se vogliamo attribuire maggiore volume alla nostra chioma, dobbiamo, infatti, puntare ad una spazzola rotante che sia dotata di un cilindro con diametro ampio.

La spazzola rotante con un cilindro più grande può essere utile per conferire alla chioma un effetto più riccio o ad onde morbide. Se il diametro del cilindro è di dimensioni più piccole, invece, si otterranno boccoli più stretti.

Scegliere la spazzola rotante ideale per la propria chioma significa prima di tutto conoscere bene il proprio tipo di capello, tenendo poi conto della lunghezza. Per i capelli lunghi e difficili da sistemare bisognerà acquistare senza alcun dubbio una spazzola grande. Una spazzola rotante più piccola può essere ideale per una chioma più corta.

Oltre al diametro del cilindro, dobbiamo tener conto anche dei materiali e dunque del rivestimento. I migliori materiali sono la ceramica e la tormalina che assicurano un’ottima scorrevolezza del dispositivo sui capelli. Insomma la spazzola non si blocca, né si formano grovigli. Ci sono anche modelli di spazzole modellanti in cromo che è però un materiale più ruvido.

Le spazzole modellanti in ceramica e in tormalina sono indicate come prodotti migliori per assicurare morbidezza e brillantezza al capello. Eliminano l’effetto crespo e attribuiscono una nota di stile alla chioma.

Ci sono poi modelli caratterizzate anche da infusioni in cheratina in modo da idratare il capello e al contempo fissare meglio la piega durante l’operazione di styling.

I modelli

Sono due le categorie principali di spazzole rotanti presenti in commercio. Ci sono apparecchi che emettono un getto di aria calda e altri caratterizzati da una resistenza interna che fa in modo che possano riscaldare senza però mettere in circolazione l’aria.

Non c’è una grossa differenza di prezzi tra le due tipologie di spazzole elettriche rotanti. La distinzione sta soprattutto nei tempi per la messa in piega e nel tipo di supporto che forniscono a chi le utilizza. Le spazzole modellanti che emettono aria calda sono in grado, infatti, di sciogliere i nodi dei capelli bagnati, di asciugare la chioma e fare la messa in piega. Di modelli in circolazione ne esistono davvero tanti; ognuno caratterizzato da funzioni e potenza variabili.

Le spazzole che riscaldano senza mettere in circolazione l’aria calda sono molto gettonate e ideali per essere usate con la chioma già asciutta: questi apparecchi consentono di fissare la piega o di creare onde morbide e sinuose. I capelli vanno però prima asciugati con il phon.

Gli accessori

Altro aspetto che non va trascurato quando decidiamo di acquistare una spazzola rotante è quello dei suoi accessori. Questi elementi sono fondamentali per il tipo di messa in piega che bisogna fare. Tutte le spazzole ad aria permettono all’utilizzatore di poter togliere la spazzola cilindrica dell’apparecchio e cambiarla con un tipo di spazzola dal diametro diverso o con un accessorio finalizzato ad ottenere una diversa acconciatura.

Di spazzole in circolazione ne esistono tante a seconda anche del tipo di messa in piega da realizzare. Ecco perché risulta fondamentale verificare il kit di accessori prima di comprare una spazzola rotante.

La prima cosa da controllare è il numero delle spazzole extra in dotazione. Maggiori saranno gli accessori, più alta sarà la possibilità di utilizzare il dispositivo in modo versatile. Più spazzole equivalgono sicuramente ad un maggior numero di acconciature. Sotto la lente anche la tipologia delle setole delle spazzole che non risultano sempre uguali. Quasi tutte le setole sono in plastica e morbide al tatto: il loro movimento sulla chioma è sempre delicato. Ci sono poi modelli più costosi e sicuramente di alto livello che presentano setole di cinghiale. Sono ideali soprattutto per districare i nodi.

Anche sul manico della spazzola rotante elettrica ci sono importanti accessori di cui dobbiamo tener conto prima della scelta e dell’acquisto. Tra questi bisogna considerare sicuramente il concentratore che è il beccuccio ideato per asciugare in modo più veloce i capelli quando sono bagnati; la spazzola cilindrica piccola che è indicata per chi ama i ricci stretti o per chi deve asciugare piccole ciocche di capelli, come ad esempio la frangia; la spazzola cilindrica media che serve per creare ricci più morbidi e per sistemare al meglio e in modo naturale le punte; la spazzola cilindrica grande che è stata progettata per asciugare in modo veloce tutti i capelli; la spazzola rettangolare che non ruota e che serve soltanto ad asciugare i capelli senza fissare una piega in particolare: il risultato è di una chioma più voluminosa.

Tra gli accessori di una spazzola rotante c’è anche il ferro arricciacapelli che serve a creare l’effetto boccoli. Non mancano poi altre componenti extra come la custodia della spazzola rotante, che essendo compatta e di piccole dimensioni, può essere portata in viaggio o anche in palestra, Utili pure i pettini e le pinze.

Come utilizzare la spazzola rotante

Al di là dell’acconciatura che intendiamo ottenere, è sempre fondamentale tener conto di una serie di accorgimenti per raggiungere un buon risultato. La prima cosa da fare prima di utilizzare la spazzola rotante è quella di dividere i capelli in diverse ciocche. Queste vanno separate tra loro con una molletta in modo da prendere tra le mani una sola ciocca. A questo punto accendiamo la spazzola rotante; la velocità dell’apparecchio può essere modificata man mano. E’ importante prendere prima familiarità con il dispositivo.

La spazzola va posizionata sotto la prima ciocca: si fa scorrere per tutta la lunghezza dei capelli, a partire dalla radice sino ad arrivare alla punta. Per fissare meglio la piega bisogna ripetere l’operazione due volte. Se premiamo, infine, sul pulsante dell’aria fredda, l’acconciatura avrà una durata maggiore.

Le prestazioni della spazzola sono legate direttamente al diametro del suo cilindro e alla lunghezza dei capelli. Chi ha una chioma media o corta deve utilizzare una spazzola che abbia il cilindro dal diametro più piccolo di 30 millimetri. Chi invece ha capelli più lunghi deve acquistare una spazzola rotante con un diametro ben più grande. Per una chioma lunga serve una spazzola dal diametro superiore ai 30 millimetri.

Chi ama conferire maggiore volume alla propria chioma deve poter mantenere la spazzola alla radice dei capelli per più secondi.

Come scegliere

Capelli luminosi, idratati e brillanti. E’ il traguardo a cui ambiscono tutte le donne e che può essere raggiunto quando si acquista una spazzola rotante di qualità e che abbia tutti gli accessori che più ci occorrono. Dobbiamo scongiurare il pericolo che il calore possa seccare la chioma. Ecco allora che bisogna dar peso ai materiali di cui è fatto l’apparecchio che andremo a comprare: la ceramica, ad esempio, mantiene sempre la stessa temperatura dell’aria. Molto gettonato e apprezzato anche il rivestimento in tormalina.

Ci sono alcuni modelli dotati poi di uno ionizzatore che serve a produrre ioni negativi che conferiscono lucidità ai capelli, nonché maggiori benefici pure sul fronte dell’asciugatura e nell’estenuante lotta al crespo.

Tra gli altri fattori da prendere in considerazione per una buona scelta del prodotto c’è quella della comodità d’uso della spazzola rotante. La rotazione può avvenire, infatti, sia in modo automatico che manuale. I prodotti che appartengono alla prima categoria sono senza alcun dubbio più pratici: servirà pigiare sul pulsante di accensione e impostare la rotazione, a destra o a sinistra. Alla seconda categoria appartengono le spazzole che vanno ruotate a mano lungo la ciocca dei capelli.

Altro aspetto da non trascurare è quello della velocità dei dispositivi, del getto d’aria e della sua temperatura. Alcuni prodotti hanno due velocità con cui poter emettere l’aria calda; altri invece consentono di poter selezionare il grado di calore ed altri ancora presentano anche un getto d’aria fredda.

La spazzola rotante deve essere maneggevole e leggera in modo che il suo uso, così come l’impugnatura, possa risultare semplice e pratico. Controllate sempre che il cavo dell’apparecchio non sia troppo corto e che vi sia un anello per agganciare il dispositivo.

Date un’occhiata, prima della scelta definitiva, pure agli accessori e alle custodie che vi serviranno per conservare le diverse spazzole in dotazione allo strumento per capelli e a portarle con voi. Non c’è nulla da fare, così come per gli altri elettrodomestici, anche per la spazzola rotante valgono le stesse regole. I materiali devono essere resistenti e di qualità. Occhio alla plastica con cui viene rivestito il cavo elettrico. Sempre meglio poi rivolgersi ad aziende produttrici che sono solite occuparsi di prodotti per i capelli. I brand più noti saranno anche in grado di assicurarci la massima assistenza sia prima che dopo l’acquisto qualora venissero a registrarsi problemi e fosse necessaria la sostituzione o la riparazione della spazzola rotante.

Non bisogna poi dimenticare di tener conto del budget che si ha a disposizione. Di spazzole rotanti per capelli ne esistono di vari tipi e anche di diversi prezzi, a seconda, dunque, delle esigenze degli acquirenti. Il costo cambia in base alla potenza dello strumento, agli accessori presenti in confezione e alla versatilità della spazzola.

Il prezzo

Sono tante le aziende che negli ultimi anni stanno producendo le spazzole rotanti o simili prodotti per il benessere dei capelli. E’ sempre meglio orientarsi verso brand conosciuti e che lavorino nel settore da tempo sia per la questione dell’assistenza, come abbiamo illustrato in precedenza, sia perché ci si ritroverà comunque ad avere tra le mani prodotti più efficienti e che abbiano una maggiore durata. I marchi più noti che si occupano di produrre spazzole rotanti sono: Imetec Bellissima, Braun, Babyliss, Rowenta e Remington.

Il costo dei prodotti cambia a seconda del modello che abbiamo scelto e della marca. Si parte da circa 20 euro sino ad arrivare ad 80, 100 euro euro circa. Il prezzo è legato alla potenza dell’apparecchio nonché al numero di accessori presenti e funzionali a tutelare la nostra chioma.

Le spazzole rotanti più costose sono caratterizzate da un ampio kit di accessori. I modelli più economici invece non hanno accessori extra e dunque risultano anche meno versatili.

Chi fa un uso intenso della spazzola, e magari la condivide anche con sorelle o con amiche, dovrà necessariamente acquistare un modello più costoso e anche dotato di un kit di accessori. Se invece la spazzola rotante non viene usata con molta frequenza e siete soprattutto alla ricerca di uno strumento semplice da usare, ci si può orientare verso i modelli più essenziali e classici di spazzola rotante. Questi ultimi articoli hanno un prezzo molto basso e risultano, quindi, accessibili ad un ampio pubblico.

La manutenzione

La spazzola rotante, qualunque sia la marca, il modello e il numero di accessori, va tenuta con cura. Questo strumento deve essere sottoposto a regolare manutenzione se intendiamo garantirgli una lunga durata nel tempo. Dopo l’utilizzo, la spazzola rotante non può essere conservata nella sua custodia se non si è raffreddata del tutto. Bisogna comportarsi allo stesso modo di quando si fa uso di una piastra per capelli. Prima di collocarla al posto giusto, è necessario anche pulirla. Vanno tolti i capelli rimasti attaccati. Meglio se poi viene sistemata in una custodia rigida o nella sua confezione originale in modo che vengano attutiti i colpi in caso di cadute o urti.

La spazzola rotante va conservata in un luogo asciutto e dove non sia presente umidità. Una giusta conservazione scongiura eventuali danni alle componenti elettriche dell’apparecchio.

La spazzola rotante viene considerata una valida alleata per tutte quelle donne che non sempre possono recarsi dal parrucchiere o che, per impegni vari, vanno sempre di fretta ma ci tengono a mostrare una chioma ordinata in ogni occasione. Il bello di questi dispositivi sta nella loro versatilità, praticità, maneggevolezza e compattezza. Questo piccolo apparecchio si può portare dietro ovunque, in vacanza, a casa di amiche come in palestra, et voilà la piega sarà perfetta e duratura. Come abbiamo fatto a non pensarci prima?

Silvia Casciaro

Laureata in Medicina Veterinaria, lettrice 'compulsiva' e appassionata di scrittura. Adoro arricchirmi quotidianamente di nuove conoscenze e fornire informazioni utili a chi voglia saperne di più su come arredare casa, scegliere gli elettrodomestici giusti e rendere più efficienti le proprie 'quattro mura'.

Prodotti più recensiti

Migliori prodotti recensiti

Prodotti in Offerta

Back to top
Spazzola Rotante